Sicilianaacque comunica l’interruzione acquedotto: stop alla distribuzione idrica a San Cataldo e Serradifalco. Problemi in altri comuni

Scritto da on 13 Marzo 2019


si comunica che alle ore 01:00 circa del 13/03/2019 abbiamo interrotto l’esercizio dell’acquedotto Ancipa Basso a causa della rottura della tubazione in corrispondenza dell’attraversamento stradale della SS121 in c/da Canalotto nel territorio di Leonforte.

Per tale motivo è stata sospesa la fornitura idrica ai comuni di Aidone, Barrafranca, Calascibetta, Caltanissetta, Enna, Mazzarino, Piazza Armerina, Raddusa, Riesi, San Cataldo, Serradifalco, Valguarnera Caropepe e preso l’A.S.I. di Dittaino, Il Consorzio di Bonifica 4 (CL), Il Consorzio di Bonifica 6 (EN), l’A.S.I. di Butera e il CEFPAS di Caltanissetta.

Per quanto riguarda il comune di Caltanissetta si precisa che la fornitura idrica rimarrà attiva attraverso l’acquedotto Madonie Est pari a 110 l/s al serbatoio San Giuliano.

Le forniture saranno riattivate nei tempi di seguito indicati:

Comuni di Enna, Calascibetta, CB6, ASI Mulinello entro le ore 09:00 del 14/03/2019

Comuni di Aidone, Piazza armerina, Valguarnera Caropepe, Raddusa entro le ore 14:00 del 14/03/2019

Comuni di Mazzarino, Riesi, Barrafranca e CB4 entro le ore 16:00 del 14/03/2019

Comune di Caltanissetta (San Giuliano, Santa Barbare e Trabonella) aumento portate da 110 l/s a 145 l/s entro le ore 16:00 del 14/03/2019

CEFPAS e CB4 Vassallaggi entro le ore 16:00 del 14/03/2019

Comune di San Cataldo entro le ore 18:00 del 14/03/2019

Comune di Serradifalco entro le ore 20:00 del 14/03/2019

Gela-Licata ( ASI Butera, Tenutella, Desusino, Manfria, Serenusa e Falconara entro le ore 20:00 del 14/03/2019

 

Palermo, 13/03/2019


Settimana al Cinema

I Trailers audio dei Film al Cinema

Current track
TITLE
ARTIST

Background