Librino: Cancellati i “folletti” della droga

Scritto da on 14 Settembre 2019

“I folletti del palazzo non amano farsi vedere, svaniscono come se fossero fatti di fumo!”. E’ questa la scritta del murale realizzato su un muro di un condominio del rione Librino di Catania. A cancellarlo con della pittura bianca, ci hanno pensato gli operai del Comune in collaborazione con i carabinieri del comando provinciale. Il disegno rappresentava un elfo in mezzo a un giardino incantato intento a fumare una ‘canna’, tenendo anche in mano una pianta di canapa indiana.  Lo stesso murale, è stato utilizzato anche come ‘sfondo’ per video di cantanti neomelodici che nei loro testi esaltano la ‘malavita’ usando pistole, mitra e immagini di spaccio di droga. Con l’occasione, i carabinieri hanno eseguito un controllo del territorio che ha portato a due arresti, cinque denunce, al sequestro di 35 dosi di cocaina e ad emettere una multa per 11mila euro a un panificatore. Quell’androne di viale San Teodoro 7 sembrava essere divenuto terra di conquista dell’antistato, di quella criminalità organizzata che trae dallo spaccio risorse inesauribili. Un luogo, già teatro di numerose operazioni di servizio, è stato fonte di ispirazione per diversi neomelodici catanesi i quali hanno utilizzato il murales. Ma come già accaduto in passato, anche questa volta lo Stato non è rimasto a guardare.

L'articolo Librino: Cancellati i “folletti” della droga proviene da Cataniaoggi.


Settimana al Cinema

I Trailers audio dei Film al Cinema

Current track
TITLE
ARTIST

Background
Black Friday?
Da noi durerà per tutto il mese di Dicembre 

Dai valore al tuo business sfrutta al massimo i 3 canali di visibilità più efficaci di sempre :
🔹RADIO
🔹WEB 
🔹SOCIAL

[➡️  Contatta 392-8627847 radiorcs@hotmail.it 
GUARDA LA PROMOZIONE
close-link