Attesa per la Gam: al Ministero si decide il futuro di 260 operai. A rischio l’economia del Molise centrale

Scritto da on 30 Settembre 2019

Sono partiti di buon’ora con due pullman dal Molise per ‘presidiare’ la sede del Ministero dello Sviluppo economico. Insieme lavoratori e sindacati.

A Roma si sta svolgendo la riunione decisiva convocata dal ministro Stefano Patuanelli sul futuro dell’azienda fulcro della filiera avicola molisana e che doveva essere rilanciata dal piano industriale presentato da Società Avicola Vicentina. Progetto – ormai è noto – sfumato dopo il dietrofront della società del gruppo Amadori che ha deciso lo scorso aprile di non investire più sul macello stroncando le speranze di un ritorno al lavoro per i 260 operai.

E mentre gli ammortizzatori sociali scadranno fra pochi giorni, i lavoratori rischiano il ritorno in Solagrital (azienda già fallita) e di essere licenziati.

Il vertice al Ministero sarà fondamentale per aggiornare il contratto firmato nel 2017, quando le organizzazioni sindacali si assunsero la responsabilità anche dei sacrifici che i lavoratori avrebbero dovuto sostenere”, la posizione dei sindacati.

Gam Tavolo Mise
Al tavolo sono stati invitati anche i rappresentanti di Avicola Vicentina, a cui sarà chiesto quali sono i progetti sul macello e sulla riassunzione degli operai, come previsto nel contratto firmato con la Regione Molise nel 2016.

C’è attesa per il ‘verdetto’ e l’esito di una riunione che cambierà quindi il futuro occupazionale dei dipendenti, ma che inciderà anche sulle loro famiglie rischiando di creare danni irreparabili al sistema economico del Molise centrale.

seguono aggiornamenti

L'articolo Attesa per la Gam: al Ministero si decide il futuro di 260 operai. A rischio l’economia del Molise centrale proviene da Primonumero.


Attesa per la Gam: al Ministero si decide il futuro di 260 operai. A rischio l’economia del Molise centrale

Scritto da on 30 Settembre 2019

Sono partiti di buon’ora con due pullman dal Molise per ‘presidiare’ la sede del Ministero dello Sviluppo economico. Insieme lavoratori e sindacati.

A Roma si sta svolgendo la riunione decisiva convocata dal ministro Stefano Patuanelli sul futuro dell’azienda fulcro della filiera avicola molisana e che doveva essere rilanciata dal piano industriale presentato da Società Avicola Vicentina. Progetto – ormai è noto – sfumato dopo il dietrofront della società del gruppo Amadori che ha deciso lo scorso aprile di non investire più sul macello stroncando le speranze di un ritorno al lavoro per i 260 operai.

E mentre gli ammortizzatori sociali scadranno fra pochi giorni, i lavoratori rischiano il ritorno in Solagrital (azienda già fallita) e di essere licenziati.

Il vertice al Ministero sarà fondamentale per aggiornare il contratto firmato nel 2017, quando le organizzazioni sindacali si assunsero la responsabilità anche dei sacrifici che i lavoratori avrebbero dovuto sostenere”, la posizione dei sindacati.

Gam Tavolo Mise
Al tavolo sono stati invitati anche i rappresentanti di Avicola Vicentina, a cui sarà chiesto quali sono i progetti sul macello e sulla riassunzione degli operai, come previsto nel contratto firmato con la Regione Molise nel 2016.

C’è attesa per il ‘verdetto’ e l’esito di una riunione che cambierà quindi il futuro occupazionale dei dipendenti, ma che inciderà anche sulle loro famiglie rischiando di creare danni irreparabili al sistema economico del Molise centrale.

seguono aggiornamenti

L'articolo Attesa per la Gam: al Ministero si decide il futuro di 260 operai. A rischio l’economia del Molise centrale proviene da Primonumero.


Settimana al Cinema

I Trailers audio dei Film al Cinema

Current track
TITLE
ARTIST

Background