Punto Nascite, Venittelli contro Toma: “Da Ponzio Pilato a scaricabarile”

Scritto da on 30 Settembre 2019

“Donato Toma da Ponzio Pilato a scaricabarile”: è la sintesi che Laura Venittelli, avvocato difensore del comitato mamme, fa sulla mancata costituzione della Regione Molise all’udienza in Consiglio di Stato sul Punto Nascita dell’ospedale San Timoteo di Termoli.

Toma ha spiegato di aver dato mandato all’avvocatura regionale di seguire l’intera vicenda aggiungendo di non non sapere che, per costituirsi nel giudizio davanti al Consiglio di Stato per difendere il punto nascita di Termoli, doveva “dirlo” agli avvocati regionali e mettere “faccia” e “firmare” contro i ministeri della Salute e del Mef. Per Venittelli questa è una cosa che “ci lascia sgomenti e ci fa riflettere su una domanda “ma in che mani siamo”?

Sui social l’avvocato, già deputata del Pd, chiarisce: “Siamo nelle mani di chi, da ex presidente dell’Ordine dei commercialisti, deve per forza aver superato (per conseguire la laurea in economia) esami di diritto che gli hanno sicuramente dato una conoscenza delle procedure e delle regole e che in ogni caso ha l’obbligo di apprendere, dopo 18 mesi di guida del massimo ente di programmazione regionale. Il commercialista per eccellenza del Molise che si paragona, arrampicandosi sugli specchi, ai nostri bravissimi pastori per giustificare la sua assenza nella “battaglia” in Consiglio di Stato. Ma la giustificazione non regge, poiché la costituzione avviene in giunta e quindi l’ignoranza sarebbe collettiva e a questa si aggiungerebbe quella della struttura della giunta regionale, dal direttore generale in giù”-


Caro Toma – prosegue Laura Venittelli – “come mai l’Asrem non ha mancato di costituirsi? Forse poteva chiedere ai vertici che lei ha confermato quale fosse la giusta procedura.
Crediamo che si sia davvero superato il limite della decenza: meglio ammettere la mancanza di coraggio, quella che invece hanno avuto e continuano ad avere le mamme e gli amministratori locali, a prescindere dal loro colore politico di appartenenza.
Anche i pastori sono coraggiosi perché difendono sempre il loro gregge con anima, cuore, coraggio ed azione elementi che non abbiamo visto nel Presidente della Regione Molise che ignora i bisogni del Basso Molise, ignora che il diritto alla salute non è solo Pozzilli… ignora che noi ci siamo e ci saremo sempre contro ogni strapotere, contro ogni Ponzio Pilato, contro ogni don Abbondio e contro ogni campione di scaricabarile.
Comunque, siamo certi che assieme ai colleghi, potremmo darle lezioni, dove e come vuole, di diritto processuale amministrativo. Le lezioni politiche no, sarebbero inutili”. 

L'articolo Punto Nascite, Venittelli contro Toma: “Da Ponzio Pilato a scaricabarile” proviene da Primonumero.


Settimana al Cinema

I Trailers audio dei Film al Cinema

Current track
TITLE
ARTIST

Background