Sicilia capofila del Numero unico di emergenza

Scritto da on 30 Settembre 2019

Dall’8 ottobre il Nue, Numero unico di emergenza europeo, sarà attivo in tutta la Sicilia. Ad annunciarlo è l’assessorato regionale alla Sanità, sottolineando che l’Isola è l’unica regione del Sud Italia dove il 112 è operativo. La più vicina si trova a Roma e serve solo il distretto fonico 06, mentre è presente in quasi tutte le regioni del Nord Italia. Il numero unico è già operativo in sette province siciliane e in tutte le isole minori; nei giorni scorsi l’assessorato lo ha reso attivo anche a Trapani e provincia, e l’8 ottobre il percorso sarà ultimato con l’entrata a regime anche di Palermo.

Le due centrali della Sicilia sono tra le più efficienti del Paese, come attestato dal ministero dell’Interno, evidenziano ancora dalla Regione. Il fiore all’occhiello è rappresentato dalla Centrale unica di risposta per l’area orientale, con sede a Catania, dove si registra il tempo medio di attesa alla risposta più basso d’Italia: appena 3,1 secondi. Con il Nue, il cittadino che chiama uno dei numeri 112, 113, 115, 118 entra in contatto con la Centrale unica di risposta che, individuata la natura dell’emergenza, trasferisce immediatamente il contatto alla centrale di riferimento. I tempi di risposta sono più rapidi e alle centrali di secondo livello arrivano solo le chiamate di emergenza con un filtro applicato di almeno il 50% giornaliero. Le chiamate sono localizzate e gli operatori hanno l’obbligo di richiamare per almeno due volte nel caso in cui la comunicazione si interrompa.

L'articolo Sicilia capofila del Numero unico di emergenza proviene da Cataniaoggi.


Settimana al Cinema

I Trailers audio dei Film al Cinema

Current track
TITLE
ARTIST

Background