Terza Vittima di coronavirus in sicilia, è un catanese di 52 anni.

Scritto da on 17 Marzo 2020

Terza Vittima di coronavirus in sicilia

 Un altro morto. Un’altra vittima del Coronavirus.

Un uomo di 52 anni ha perso la vita , colpito dal COVID – 19 ma già affetto da alcuni fattori di rischio: era, infatti, sovrappeso e iperteso.Venerdì scorso era stato ricoverato al Cannizzaro e visto che presentava febbre e difficoltà respiratorie è stato sottoposto al tampone che è risultato positivo al Covid-19. Il cuore del 52enne ha smesso di battere oggi. È deceduto in uno dei letti del reparto di Rianimazione dell’Ospedale Cannizzaro di Catania, dove si trovava in terapia intensiva per insufficienza respiratoria.

LA NOTA DEL CANNIZZARO – “L’uomo – ha scritto l’Ospedale Cannizzaro in una nota – affetto da altre patologie, era stato preso in carico venerdì al pre-triage infettivologico con febbre, tosse e difficoltà respiratorie, e sottoposto al tampone per Covid-19, risultato positivo”. Questo è il terzo decesso in Sicilia collegato alla positività da Coronavirus.
IL DRAMMA – Il 52enne era dipendente di un colosso catanese, la Pfizer. I colleghi sono vicini al dramma della famiglia, ma chiedono la verifica delle condizioni di sicurezza. È ancora incredulo Giovanni Romeo, segretario della Filctem Cigl, che si unisce al dolore di familiari e colleghi ricercatori. Consapevole del suo ruolo però il sindacalista si è immediatamente mosso affinché si possa garantire la salute degli altri dipendenti. “Ci siamo sentiti tramite videochiamata con gli altri colleghi della FemcaCisl e Uiltec Uil e stiamo preparando una nota unitaria da inviare all’azienda per un incontro urgente e contestualmente chiediamo il fermo cautelativo dello stabilimento. Siamo consapevoli – argomenta Romeo – che la Pfizer produce farmaci e vaccini che vengono utilizzati in terapia intensiva e una riduzione chiaramente in questo momento d’emergenza non è da poco. Ma è chiaro che dobbiamo pensare sia alla salute dei pazienti ma anche a quella dei lavoratori, che purtroppo dopo la morte del collega sono seriamente a rischio contagio

Fonte: livesicilia.it

 

Si raccomanda di attenersi scrupolosamente alle indicazioni fornite dal ministero della Salute per contenere la diffusione del virus. Per ulteriori approfondimenti visitare il sito dedicato  www.siciliacoronavirus.it o chiamare il numero verde 800.45.87.87

 

 

 

 

 

Leggi anche:
SEGUI QUESTO LINK:

Corona Virus Mappa interattiva aggiornata in tempo reale www.rcsradio.it

 

 

ISCRIVITI AL NORTRO CANALE YOUTUBE PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATO CLICCA QUI


– RADIO RCS SICILIA –

Mai sentita una radio cosi'..

Current track
TITLE
ARTIST

Background