CALTANISSETTA. CENTAURO TEME DI ESSERE SANZIONATO E NON SI FERMA ALL’ALT DELLA POLIZIA. RINTRACCIATO AMMETTE L’ERRORE

Scritto da on 21 Aprile 2020

CALTANISSETTA. CENTAURO TEME DI ESSERE SANZIONATO E NON SI FERMA ALL’ALT DELLA POLIZIA. RINTRACCIATO AMMETTE L’ERRORE

 

 

 

CALTANISSETTA. A bordo della moto fugge alla vista della Polizia e fa perdere le proprie tracce. Rintracciato, ammette l’errore e viene sanzionato.

E’ accaduto domenica scorsa a Caltanissetta, in via Stefano Candura. Dove l’uomo stava transitando in sella alla sua moto. E dove gli era stato intimato l’“alt polizia”. Il centauro, però, anziché fermarsi per il controllo, aveva accelerato l’andatura della moto in direzione del centro abitato, facendo perdere le proprie tracce.

I successivi accertamenti eseguiti dagli agenti, che avevano annotato il tipo di moto e alcuni numeri della targa del mezzo, hanno consentito di individuare il trasgressore e di sanzionarlo per due motivi. Per non essersi fermato all’alt polizia e per violazione delle misure di contenimento del covid-19.

Al momento della notifica degli atti, il motociclista ha ammesso ai poliziotti di essere fuggito per paura della sanzione, poiché era uscito da casa senza una valida ragione.

 

 

 

CALTANISSETTA. A bordo della moto fugge alla vista della Polizia e fa perdere le proprie tracce. Rintracciato, ammette l’errore e viene sanzionato.

E’ accaduto domenica scorsa a Caltanissetta, in via Stefano Candura. Dove l’uomo stava transitando in sella alla sua moto. E dove gli era stato intimato l’“alt polizia”. Il centauro, però, anziché fermarsi per il controllo, aveva accelerato l’andatura della moto in direzione del centro abitato, facendo perdere le proprie tracce.

I successivi accertamenti eseguiti dagli agenti, che avevano annotato il tipo di moto e alcuni numeri della targa del mezzo, hanno consentito di individuare il trasgressore e di sanzionarlo per due motivi. Per non essersi fermato all’alt polizia e per violazione delle misure di contenimento del covid-19.

Al momento della notifica degli atti, il motociclista ha ammesso ai poliziotti di essere fuggito per paura della sanzione, poiché era uscito da casa senza una valida ragione.


– RADIO RCS SICILIA –

Mai sentita una radio cosi'..

Current track
TITLE
ARTIST

Background