UNA POESIA PER “RESISTERE”. L’ ATTORE DI SERRADIFALCO ROSARIO PETIX PARTECIPA ALL’INIZIATIVA “IO LEGGO PERCHÉ…” DELLA BIBLIOTECA “SCARABELLI” DI CALTANISSETTA RECITANDO UNA LIRICA DI SEPULVEDA

Scritto da on 21 Aprile 2020

UNA POESIA PER “RESISTERE”. L’ ATTORE DI SERRADIFALCO ROSARIO PETIX PARTECIPA ALL’INIZIATIVA “IO LEGGO PERCHÉ…” DELLA BIBLIOTECA “SCARABELLI” DI CALTANISSETTA RECITANDO UNA LIRICA DI SEPULVEDA

 

 

 

ROMA. “In questa fase, al cuore serve una medicina. E la medicina del cuore è sempre stata la poesia”.

L’attore di Serradifalco Rosario Petix ha aderito all’iniziativa “Io leggo perché” promossa dalla biblioteca comunale “Scarabelli” di Caltanissetta recitando una lirica del “grande scrittore” cileno, recentemente scomparso Luis Sepulveda. Che ha affermato essere uno dei suoi “preferiti”.

La poesia da lui scelta è stata “Ammiro chi resiste”. “Perché – ha chiarito Petix – in questo momento, ci serve il valore della resistenza. Del resistere. Senza la resistenza, Sepulveda non sarebbe diventato quel che è diventato”.


ISCRIVITI AL NORTRO CANALE YOUTUBE PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATO CLICCA QUI

 


– RADIO RCS SICILIA –

Mai sentita una radio cosi'..

Current track
TITLE
ARTIST

Background