SERRADIFALCO. L’emergenza Covid 19 non ferma l’attività dell’amministrazione comunale in tema di asfaltatura delle strade del centro storico e di pulizia del centro abitato e decoro del verde pubblico. Il sindaco Leonardo Burgio ha pubblicamente annunciato che entro il prossimo mese di giugno saranno asfaltate tutte le strade del centro storico che non erano state interessate due anni fa dagli interventi di ripavimentazione.

Ne resteranno escluse solo quelle strade che presentano basole in pietra di Catania. L’asfaltatura è già iniziata ed ha riguardato la via Territo e la via Calcare nel quartiere del Calvario. Per la manutenzione del verde pubblico, Leonardo Burgio ha reso noto che spazzamento e discerbamento delle strade cittadine stanno proseguendo senza l’utilizzo di prodotti chimici ma con semplici mezzi meccanici.


Leonardo Burgio ha annunciato che nei prossimi giorni si interverrà in via Papa Giovanni, via Giovanni Falcone e Paolo Borsellino e  piazzali e percorsi adiacenti, la villetta giudice Rosario Livatino, la villetta Vittime della Mafia, zona Calvario e via Turati. Infine, il primo cittadino ha ribadito che proseguirà lo spazzamento delle strade principali con l’ausilio della spazzatrice meccanica dal lunedì al sabato al fine di garantire standard di igiene adeguati in un periodo delicato come quello attuale.

Fonte: IlFattoNisseno