Dattilo Noir Finalmente è serie D

Scritto da on 12 Giugno 2020

dattilo

Riportiamo la nota della Società del Dattilo Noir  riportata nella propria pagina Facebook 

Dopo tanta attesa è arrivata l’ufficialità la promozione in serie
D ……….
Una D…..di Dattilo mai così grande 
Una mia analisi al caldo : sono emozioni indescrivibili .
La nostra vita, è stata sicuramente sempre rivolta a volere dimostrare che nella nostra piccola realtà, si potesse fare con serietà , passione e amore, nel lavoro e nello sport, ciò che in altri posti era normale fare, una impresa innovativa, una società sportiva di successo, e non per sola visibilità personale, ma per l’orgoglio di dire con tanto amore e sacrifici ce l’abbiamo fatta anche noi !
Credeteci non poche volte per farlo abbiamo messo passione amore e …..denaro , per gli ostacoli di molta gente che non voleva che ci riuscissimo , per collaboratori che nella realtà non lo erano, ma siamo andati avanti, l’abbiamo fatto pensando che questo nel tempo avrebbe portato i giusti frutti e la consapevolezza ad un territorio, ed ai suoi giovani, che si poteva fare qualcosa di importante per questa piccola realtà .
Noi non possiamo giudicare se ci siamo riusciti o no , sicuramente in tutti questi anni con momenti alterni , questa grande famiglia dal 1984 siamo stati sempre presenti raggiungendo importanti traguardi , cominciando dalla terza categoria. Siamo riusciti piano piano ad essere una realtà importante, soprattutto negli ultimi anni , senza avere aiuti dalla pubblica amministrazione non li abbiamo neanche cercati .
In questi ultimi 7 anni abbiamo raggiunto i migliori risultati cominciando dell’era Formisano , raggiungendo il massimo dei campionati dilettantistici L’eccellenza , raggiungendo per ben due volte i play off, continuando con il duo Policani,Messina, i play off Nazionale fermandoci in semifinale in casa del Castrovillari (sconfitta immeritata per 3a1 rimanendo in 10 dopo appena 20 minuti del primo tempo rosso diretto per il nostro difensore Gaspare Paladino con il risultato di 0 a 0); dopo l’espulsione per i l Castrovillari è stato tutto più facile ma il pareggio ottenuto in casa 1 a 1 non è servito per andare a disputare la finale.
L’anno successivo abbiamo ridimensionato il budget di spesa con Mister Melillo per una salvezza tranquilla, ci siamo riusciti alla grande , divertimento assoluto , non riuscendo a disputare i play-off soltanto per il regolamento dei 10 punti dalla seconda.
Quest’anno il Presidente Michele Mazzara ha creato un ambizioso progetto insieme alla dirigenza, al direttore sportivo Scarcella, alla disponibilità dei Dirigenti, all’aiuto degli sponsor, per puntare ad un campionato di alta classifica ed essere anche pronti -perché no- per il salto di categoria .
Abbiamo scommesso su un mister vincente dal nome di Ignazio Chianetta per un campionato quando meno di vertice, abbiamo creato un gruppo meraviglioso e più andavamo avanti più eravamo consapevoli che questo gruppo ce l’avrebbe fatta a raggiungere il salto di categoria (anche perché in parte ci stavamo riuscendo), come tutti speravamo prima che arrivasse questo brutto avversario chiamato Covid 19, il Virus .
Fino allora ci siamo divertiti, la promozione era sempre più vicina. Ci dispiace solo perché volevamo dimostrare fino all’ultimo che il campionato l’avremmo vinto festeggiando la promozione in campo .
Adesso l’esperienza di questa pandemia ci ha fatto molto riflettere. Al di la’ dei risultati, siamo riusciti a coinvolgere in questo progetto tanti altri imprenditori, pronti a contribuire alla crescita di questa società e che ringraziamo. Adesso speriamo che tutto possa avere una continuità , consapevoli delle difficoltà che tutti stiamo affrontando.
Questo lungo periodo di fare calcio è stato fatto di anni bellissimi, dove siamo riusciti a creare una grande famiglia, Allenatori , giocatori seri e affettuosi, collaboratori che sono cresciuti, piccole aziende che si sono sacrificate per starci vicini con sponsorizzazioni ed un gruppo di tifosi simpatizzanti costanti, i nostri pochi abbonati che non hanno mollato mai.
Tutte queste cose ci hanno portato a questi risultati……. comprendere chi mette il resto , sui 36 anni di vita della società.
Oggi ci troviamo pronti per continuare il nostro progetto di crescita e ci sentiamo di dire che qualsiasi decisione venga presa sarà presa per il bene di tutti. Fino ad adesso siamo stati bravi a rispettare tutti gli impegni presi, siamo stati una società apprezzata da tutti coloro che hanno fatto parte di questa famiglia e così vogliamo rimanere. La squadra è un bene del paese se la società non ha problemi. Da qui alla nuova programmazione siamo pronti ad accogliere finanziatori o sponsor, in caso contrario sappiamo che sarà difficile per tutti in una categoria importante come la D.
Ufficialmente, oggi possiamo dire che ai nastri di partenza della stagione agonistica 2020/2021 l’Asd Dattilo Noir avrà il diritto di partecipare, per il primo anno della sua storia calcistica, al campionato interregionale di serie D.
Questa nostra prima annata in D sarà sicuramente difficile, impegnativa, quasi proibitiva per la nostra umile realtà. Inutile ripetervelo, #noi siamo un grande gruppo, nulla ci spaventa, ci avvilisce o peggio ancora ci scinde, perché siamo piu di un gruppo, siamo una famiglia formata da persone unite, mentalizzate ed innamorate della nostra creatura… riusciamo in traguardi assurdi ed inimmaginabili per tanti!
Grazie a tutti…dirigenti, staff tecnico, giocatori, magazzinieri, collaboratori, simpatizzanti, appassionati, tifosi e grazie anche a tanti…invidiosi, critici e scettici che non perdono mai occasione per parlare…o meglio sparlare.
Siamo stati, siamo e continueremo ad essere sempre una grande famiglia!


– RADIO RCS SICILIA –

Mai sentita una radio cosi'..

Current track
TITLE
ARTIST

Background