Palermo. Vandalizzata scuola Falcone. Lagalla: “Non possiamo accettare la vittoria della prevaricazione”

Scritto da on 15 Giugno 2020

Palermo. Vandalizzata scuola Falcone. Lagalla: “Non possiamo accettare la vittoria della prevaricazione”

 

Palermo. In riferimento al recente atto vandalico che ha danneggiato l’Istituto “Giovanni Falcone” di Palermo, già precedentemente colpito da simili eventi, interviene l’assessore regionale all’istruzione Roberto Lagalla:

“Non possiamo accettare la vittoria della prevaricazione, della violenza e dell’ignoranza sulla speranza di futuro dei nostri giovani. Purtroppo, continuano a susseguirsi, durante queste faticose settimane di chiusura forzata delle scuole, episodi di vandalismo a danno di numerosi istituti del nostro territorio, fra i quali la scuola Pertini, più volte danneggiata e adesso, nuovamente, la scuola Falcone, allo Zen. Violare la funzione dell’istituzione scolastica significa colpire la speranza di futuro delle nuove generazioni: si tratta di un tema assolutamente cruciale per la nostra comunità che non può essere minimizzato o trascurato”.

“Il governo Musumeci, oggi più che mai, sente il dovere di dichiararsi a fianco dei dirigenti scolastici e degli enti locali, confermando grande attenzione e rinnovando l’impegno a concorrere per un rapido recupero dei danni subiti dalle scuole”.


– RADIO RCS SICILIA –

Mai sentita una radio cosi'..

Current track
TITLE
ARTIST

Background