Migranti uccisi, Bartolo: “Destinare i fondi per la missione in Libia a evacuazione e smantellamento dei campi lager”

Scritto da on 28 Luglio 2020

“Qualcuno sostiene ancora che quelli libici siano porti sicuri. Viene da dire che più sicuri di così si muore. Quello che è successo a due ragazzi sudanesi riportati indietro e uccisi dalla cosiddetta guardia costiera libica, insieme ai tre giovani feriti, purtroppo è l’ennesimo caso isolato. Ecco come vengono utilizzati i nostri soldi e quelli dell’Europa. L’ho ripetuto in ogni contesto: il nostro Parlamento ha votato il rifinanziamento a questa missione? Ok, il danno è fatto. Si porti subito in Aula un atto, da votare con estrema urgenza, per destinare questi fondi all’evacuazione dei lager libici e al loro smantellamento. È chiaro che gli effetti di un intervento di questa entità non potrebbero ricadere sui soli Stati Europei che si affacciano sul Mediterraneo. La responsabilità è dell’Europa intera, che deve assolutamente stabilire criteri chiari per il ricollocamento automatico e obbligatorio di queste persone tra tutti gli Stati Membri. Non c’è più tempo da perdere”. Così sui social network l’eurodeputato e vicepresidente della Commissione LIBE, Pietro Bartolo (S&D).

L'articolo Migranti uccisi, Bartolo: “Destinare i fondi per la missione in Libia a evacuazione e smantellamento dei campi lager” proviene da Sicilia20News.


– RADIO RCS SICILIA –

Mai sentita una radio cosi'..

Current track
TITLE
ARTIST

Background