4. Isola della creatività: “C’era due volte il barone Lamberto”, romanzo breve di Gianni Rodari in 5 episodi – ultimo episodio

Scritto da on 22 Agosto 2020

4. Isola della creatività: “C’era due volte il barone Lamberto”, romanzo breve di Gianni Rodari in 5 episodi – ultimo episodio

Si conclude oggi la quarta edizione dell’ Isola della creatività, un progetto educativo dell’associazione culturale IN ARTE, nato nel 2010, che intende avviare un percorso di avvicinamento alle arti, rivolto ai bambini e ragazzi, alle famiglie e al pubblico, al fine di promuovere una cultura innovativa basata sul principio del “divertirsi creando”.

Titolo di questa quarta edizione “Rodari e Munari. Maestri della Fantasia”, un omaggio alla coppia creativa più famosa in occasione del centenario della nascita di Gianni Rodari.

Tra le attività ludico-didattiche-creative proposte al mattino: laboratori pratici artistici, teatrali, creativi, svolti dagli artisti del territorio.

Nel pomeriggio, invece, la fiaba: 𝗖’𝗘𝗥𝗔 𝗗𝗨𝗘 𝗩𝗢𝗟𝗧𝗘 𝗜𝗟 𝗕𝗔𝗥𝗢𝗡𝗘 𝗟𝗔𝗠𝗕𝗘𝗥𝗧𝗢 𝙍𝙤𝙢𝙖𝙣𝙯𝙤 𝙗𝙧𝙚𝙫𝙚 a episodi 𝙙𝙞 𝙂𝙞𝙖𝙣𝙣𝙞 𝙍𝙤𝙙𝙖𝙧𝙞 che dal 18 agosto, ogni giorno, ha allietato i pomeriggi di grandi e piccini.

La trama

Un barone molto vecchio (ha 93 anni), molto ricco (ha 24 banche), molto malato (ha 24 malattie), vive sull’isola di San Giulio, quasi nel mezzo del lago d’Orta, con il maggiordomo Anselmo e sei persone che hanno il compito di ripetere sempre, a turno, il suo nome in un microfono. Per questo vengono pagati 500 lire ogni “Lamberto” pronunciato in un microfono. E intanto la morte sembra allontanarsi sempre di più, per lasciare spazio a una seconda giovinezza che il barone trascorre praticando ogni tipo di attività fisica. Ma qualcuno non sembra entusiasta della curiosa trasformazione…

L’intera narrazione si dipana attorno al rocambolesco tentativo, messo in atto dal barone Lamberto, insieme al fido maggiordomo Anselmo, di evitare un ormai inevitabile trapasso a miglior vita. L’isola di San Giulio, il Lago d’Orta e i suoi dintorni diventano protagonisti, insieme al barone e ai vari personaggi, del racconto rodariano. Gianni Rodari torna nei luoghi della sua infanzia, per applicare la sua grammatica della fantasia a un antico detto egiziano: “l’uomo il cui nome è detto resta in vita”.

reading a cura: di Diletta Costanzo, Adriano Dell’Utri, Giada Morreale

musica dal vivo: Antonio Giardina, Giuseppe Sferrazza

una produzione di: IN ARTE associazione culturale

con il sostegno di: Regione Siciliana Ass.to del Turismo, Sport e Spettacolo

Ecco gli appuntamenti:

– ore 18.00 Villa dei Caduti

– ore 19.00 Villa di via Papa Giovanni XXIII

Di seguito il programma:


Canzoni di Natale

canzoni e musiche natalizie

Current track
TITLE
ARTIST

Background
ISCRIVITI GRATIS AL NOSTRO CANALE YOUTUBE
video: oroscopo, almanacco, meteo italia, meteo sicilia, notiziario, politica, eventi, sport, notizie

ISCRIVITI GRATIS AL NOSTRO CANALE YOUTUBE
close-link