Coppa Italia Eccellenza : Regolamento Fase regionale si parte il 06 settembre

Scritto da on 28 Agosto 2020

SVOLGIMENTO DELLA FASE REGIONALE

COPPA ITALIA – FASE REGIONALE

COPPA ITALIA ECCELLENZA – 55° EDIZIONE – MEMORIAL “GIANFRANCO PROVENZANO”

Alla Coppa Italia Regionale partecipano d’ufficio le 32 squadre partecipanti al Campionato di Eccellenza della stagione sportiva 2020/2021

La Società vincente la Coppa Italia Regionale acquisisce il diritto a partecipare alla fase nazionale.

Sedicesimi – Ottavi –

Accoppiamenti – Gare di andata e ritorno ad eliminazione diretta

Risulterà qualificata (o vincente) la squadra che nei due incontri avrà ottenuto il maggior numero di reti nel corso delle due gare.

Qualora risultasse parità nelle reti segnate, sarà dichiarata vincente la squadra che avrà segnato il maggior numero di reti in trasferta; verificandosi ulteriore parità, l’arbitro procederà a far eseguire i calci di rigore secondo le modalità previste dai vigenti regolamenti.

Quarti di Finale – Semifinali

Sorteggio

Per definire gli accoppiamenti e l’ordine di svolgimento delle gare dei quarti di finale e delle semifinali, verrà effettuato un sorteggio, in seduta pubblica, presso gli Uffici del C.R. Sicilia.

Risulterà qualificata (o vincente) la squadra che nei due incontri avrà ottenuto il maggior numero di reti nel corso delle due gare.

Qualora risultasse parità nelle reti segnate, sarà dichiarata vincente la squadra che avrà segnato il maggior numero di reti in trasferta; verificandosi ulteriore parità, l’arbitro procederà a far eseguire i calci di rigore secondo le modalità previste dai vigenti regolamenti.

Gara di Finale

La gara FINALE si disputerà sul Campo “Regionale” di Giarre, con eventuali tempi supplementari e rigori.

La Presidenza si riserva di modificare il campo qualora dovesse risultare non idoneo.

CAMPI E ORARI

Gli orari delle gare sono quelli ufficiali stabiliti all’inizio della stagione del Consiglio Direttivo della Lega, fatto salvo di particolari richieste da parte delle Società per disputare gare in notturna.

ARBITRI

Gli arbitri, vengono designati dal C.R.A.

Per tutte le gare verranno designati assistenti arbitri ufficiali con criteri di vicinorietà.

REGOLAMENTO COPPA ITALIA DILETTANTI – C.U. N. 4 – L.N.D. – DEL 1 LUGLIO 2020

In allegato al presente C.U. si pubblica il Regolamento della Coppa Italia Dilettanti stagione sportiva 2020/2021.

ART. 1 – PARTECIPAZIONE DEI CALCIATORI

Alle gare di Coppa Italia possono partecipare tutti i calciatori regolarmente tesserati per le rispettive Società senza alcuna limitazione di impiego in relazione all’età massima.

Il C.R. Sicilia ha stabilito che per tutte le gare di Coppa Italia vige l’obbligo di impiego di un calciatore nato dal 2001 e uno nato dal 2002.

L’inosservanza della predetta norma comporterà, per le Società inadempienti, la sanzione della perdita della gara ai sensi dell’art. 10 del Codice di Giustizia Sportiva.

ART. 2 – SOSTITUZIONE DEI CALCIATORI

Nel corso delle gare di Coppa Italia Eccellenza è consentita la sostituzione di CINQUE CALCIATORI secondo quanto previsto dall’art. 74 delle N.O.I.F.

ART. 3 – RINUNCIA A GARE

Nel caso in cui una Società rinunci, per qualsiasi motivo, alla disputa o alla prosecuzione di una gara, verranno applicate nei suoi confronti le sanzioni di cui all’art. 53 N.O.I.F. (gara persa per 0 – 3).

Inoltre la stessa Società verrà esclusa dal proseguimento della manifestazione e a suo carico saranno altresì applicate adeguate sanzioni pecuniarie.

Verranno, inoltre, escluse dal prosieguo del torneo le Società che utilizzano calciatori in posizione irregolare o che, comunque, si rendano responsabili di fatti in riferimento ai quali viene applicato nei loro confronti l’art. 10 del C.G.S.

ART. 4- APPLICAZIONE REGOLAMENTI FEDERALI

Per quanto non previsto dal presente Regolamento si fa espresso richiamo agli articoli delle Norme Organizzative Interne della F.I.G.C., del Codice di Giustizia Sportiva e dal Regolamento della L.N.D.

COPPA ITALIA ECCELLENZA – ACCOPPIAMENTI

Andata Domenica 06.09.20 ore 16.00 – Ritorno Domenica 13.09.2020 ore 16.00

Girone A

AKRAGAS 2018

CASTELTERMINI

C.U.S. PALERMO

PARMONVAL

CANICATTI’

PRO FAVARA

CASTELLAMMARE CALCIO 94

MONREALE

MARSALA CALCIO

MAZARA CALCIO

NISSA F.C.

SANCATALDESE

ORATORIO SAN CIRO E GIORGIO

DON CARLO MISILMERI

UNITAS SCIACCA

DOLCE ONORIO FOLGORE

Girone B

ACICATENA 1973

CARLENTINI CALCIO

CATANIA SAN PIO X

F.C. ACI S.ANTONIO CALCIO

ENNA CALCIO

ATLETICO CATANIA

GIARRE 1946

JONICA F.C.

NUOVA POL. ACQUEDOLCI

1946 IGEA

SANTA CROCE

RAGUSA CALCIO

SIRACUSA

REAL SIRACUSA BELVEDERE

SPORT CLUB PALAZZOLO

VIRTUS ISPICA 2020

CAMPI DI GIUOCO

ACICATENA CALCIO 1973

Polivalente

Aci Catena

AKRAGAS 2018

Esseneto

Agrigento

ATLETICO CATANIA

Monte Po

Catania

C.U.S. PALERMO

Impianto Universitario

Palermo

CANICATTI

Saraceno

Ravanusa

CARLENTINI CALCIO

Comunale

Carlentini

CASTELLAMMARE CALCIO 94

G.Matranga

Castellammare dl Gofo

CASTELTERMINI

Comunale

Casteltermini

CATANIA S.PIO X A R.L.

Bonaiuto Somma

Mascalucia

DOLCE ONORIO FOLGORE

P. Marino

Castelvetrano

DON CARLO MISILMERI

Comunale

Misilmeri

ENNA CALCIO S.C.S.D.

Gaeta

Enna

MAZARA CALCIO

N. Vaccara

Mazara del Vallo

FC ACI S.ANTONIO CALCIO

Comunale

Aci S.Antonio

GIARRE 1946

Regionale

Giarre

JONICA F.C.

Comunale

Santa Teresa di Riva

MARSALA CALCIO A R.L.

Municipale

Marsala

MONREALE CALCIO

Louis Ribolla

Palermo

NISSA F.C.

Marco Tomaselli

Caltanissetta

NUOVA POL ACQUEDOLCI

B.Fresina

S.Agata Militello

ORATORIO.S.CIRO E GIORGIO

Comunale

Marineo

PARMONVAL

F. Lo Monaco

Palermo

PRO FAVARA 1984

G. Bruccoleri

Favara

RAGUSA CALCIO

Aldo Campo

Ragusa

REAL SIRACUSA BELVEDERE

G. Di Bari

Siracusa

SANCATALDESE CALCIO

V.Mazzola

San Cataldo

SANTA CROCE

J.F. Kennedy

Santa Croce Camerina

SIRACUSA

De Simone

Siracusa

SPORT CLUB PALAZZOLO

Scrofani Salustro

Palazzolo Acreide

UNITAS SCIACCA CALCIO

Gurreri

Sciacca

VIRTUS ISPICA 2020

Comunale

Rosolini

1946 IGEA

Stagno d’Alcontras

Barcellona P.G.

UTILIZZO DEGLI IMPIANTI

Ai fini dell’utilizzo degli impianti calcistici, in relazione alle competenze della F.I.G.C.-L.N.D. finalizzate esclusivamente a garantire il normale svolgimento delle attività sportive in osservanza delle “regole del giuoco calcio” ed in applicazione della regolamentazione dettata dalle Carte Federali, si precisa che sono da considerarsi idonee quelle strutture munite di regolare omologazione federale. A ogni buon fine, si ricorda che la dotazione dei requisiti di sicurezza degli impianti (D.M. 18.03.96, D.L. 626/94 e 494/96 e successive modificazioni ed integrazioni, D.M. 06.06.2005) è di esclusiva competenza della proprietà dell’impianto (pubblica o privata) o del gestore.

A tal proposito si ricorda che ricadono sulla proprietà (o Gestore) gli oneri e le responsabilità (civili e penali) conseguenti ad inadempienze in ordine alla:

  • Calendarizzazione di periodici sopralluoghi miranti all’accertamento del mantenimento dei parametri e dei dati metrici riportati nel Verbale di idoneità.

  • Verifica del mantenimento dei requisiti dichiarati dalla proprietà nel contesto del N.O. alla disponibilità dell’impianto rilasciato dalla stessa in favore della/e Società utilizzatrice/i.

  • Attivazione di tutte iniziative necessarie all’osservanza delle limitazioni e divieti inerenti la disciplina della pubblica fruizione.

Pubblicato in Palermo ed affisso all’albo del C.R. Sicilia il 28 agosto 2020

Il Segretario

Maria Gatto

Il Presidente

Santino Lo Presti


– RADIO RCS SICILIA –

Mai sentita una radio cosi'..

Current track
TITLE
ARTIST

Background