Radio Rcs spegne i suoi microfoni

Scritto da on 31 Dicembre 2020

L’anno che sta per finire porterà con se anche Radio Rcs. A mezzanotte del 31 dicembre 2020 la storica radio libera spegnerà i suoi microfoni. Dopo averli tenuti accesi per più di 41 anni. Per trasmettere musica e per informare. Giusto quest’ultima attività, però, ha generato un gruppetto composto da uno sparuto numero di persone che ci hanno eletto la nostra radio loro nemica. E che con le loro azioni ostili hanno contribuito a decretare la fine di Radio Rcs. In ciò spalleggiati da un altro gruppo, molto più nutrito. Quello degli indifferenti, imperturbabili di fronte all’esistenza o meno dell’emittente.
I due gruppi, insieme, hanno contribuito a spegnere i microfoni di Radio Rcs. Che, ad onor del vero, è stato dovuto soprattutto dal mercato (pochissime, nell’ultimo periodo, le ditte che hanno pubblicizzato i loro prodotti e loro attività sull’emittente), dalla natura “no profit” di Radio Rcs (nessuno fra chi l’ha gestita ci ha mai guadagnato un centesimo, adesso, o una lira, prima) e dal cambio generazionale che non hanno visto avverarsi chi per decenni ha gestito l’emittente (i quali hanno improntato tale attività come volontariato, al più come un hobby). Tutti fattori che hanno avuto la meglio sui pochi amici veri di Radio Rcs. I quali mai avrebbe voluto che l’emittente spegnesse i suoi microfoni. E che per questo hanno sofferto della decisione obbligata di chiudere. Al pari degli unici due sopravvissuti nella quarantennale storia di Radio Rcs: Totó Benfante e Lillo Lauricella. I quali, però, prima di spegnere i microfoni della radio , ringraziano tutti, ma proprio tutti: gli amici, gli indifferenti, chi ha eletto Radio Rcs loro nemica. Un grazie particolare va al sindaco di Serradifalco Leonardo Burgio, per aver creduto nel nostro progetto, e a Davide Anzalone, Filippo Difrancesco, Sabina Sherlippens, Federica Pera gli unici ad avere raccolto il nostro ultimo appello, facendo una donazione. Un ringraziamento speciale va ai collaboratori che hanno avuto un ruolo fondamentale: Antonio Alaimo, Denise Middione, Liria Zaffuto, Matteo Crucillà, Leonardo Duminuco, Stefania Frasca, Pietro Ferrantelli e a tutti i collaboratori che si sono alternati negli anni passati.

Tagged as

Canzoni di Natale

canzoni e musiche natalizie

Current track
TITLE
ARTIST

Background
ISCRIVITI GRATIS AL NOSTRO CANALE YOUTUBE
video: oroscopo, almanacco, meteo italia, meteo sicilia, notiziario, politica, eventi, sport, notizie

ISCRIVITI GRATIS AL NOSTRO CANALE YOUTUBE
close-link