Scomparsa Denise Pipitone: ispezione nell’abitazione ex moglie del papà biologico

Scritto da on 5 Maggio 2021

Trapani – I carabinieri della Scientifica di Trapani hanno effettuato  una ispezione nell’abitazione di via Pirandello, a Mazara del Vallo, che fu in uso ad Anna Corona, l’ex moglie di Pietro Pulizzi, papà biologico della piccola Denise Pipitone. La donna è la mamma di Jessica Pulizzi (sorellastra della piccola scomparsa l’1 settembre 2004), finita sotto processo e assolta nei tre gradi di giudizio.

Il sopralluogo, disposto dalla Procura di Marsala, sta avvenendo “per verificare lo stato dei luoghi e se sono stati effettuati lavori edili”. Da alcuni giorni la Procura di Marsala ha riaperto le indagini sulla scomparsa di Denise.

In particolare i carabinieri hanno controllato una botola che si trova in uno dei due garage al pianterreno dell’edificio, che ha due elevazioni.

Intanto, è arrivata anche una squadra dei Vigili del Fuoco del distaccamento di Mazara del Vallo, in via Pirandello 55 a Mazara del Vallo, dove è in corso un sopralluogo della Scientifica. I pompieri, dopo un primo confronto con i carabinieri che presidiano esternamente l’appartamento dove ha abitato Anna Corona, sono entrati all’interno attraverso uno dei due garage dell’appartamento. Si tratta del vano dove è presente una botola di ferro dalla quale, con molta probabilità si accede a un pozzo oggetto di una prima ispezione.


– RADIO RCS SICILIA –

Mai sentita una radio cosi'..

Current track
TITLE
ARTIST

Background