Bruciarono l’auto di un’avvocatessa» serradifalchese, presi mandante e attentatrice

Scritto da on 17 Luglio 2021

Serradifalco – Altri due arresti per l’incendio dell’auto di un’avvocatessa nissena. Sono stati smascherati dai carabinieri e su loro è piovuta una ordinanza di custodia cautelare.

Uno, il ventinovenne romeno Marius Vasile  sarebbe stato il mandante, mentre la ventinovenne canicattinese Valentina Garetta sarebbe stata l’esecutrice materiale.

Tutti e due ora sono in carcere – un mese fa era stato arrestato il trentasettenne Vincenzo Li Calzi che avrebbe accompagnato in auto l’attentatrice –  per l’incendio ai  danni dell’avvocatessa Maria Giambra.

Quella notte – era il 18 gennaio scorso – la donna si sarebbe introdotta due volte nella villetta della professionista,  in contrada Perito di Serradifalco,  fallendo un primo tentativo.

Poi con Li Calzi sarebbero andati a prendere altra benzina  e questa volta sono riusciti ad appiccare il fuoco che poi ha distrutto una Peugeot 3008, un’Audi Q3 e anche una tettoia in legno.

Sono state le immagini dell’impianto di videosorveglianza a mostrare la donna anche se, durante l’azione, indossava felpa e cappuccio. Ma per i carabinieri non vi sarebbero dubbi.

Mentre io Calzi è stato ripreso dalle telecamere della stazione di servizio dove si sarebbero procurati la benzina per poi appiccare le fiamme.
Tutti e due, adesso, sono in carcere con l’accusa d’incendio e le loro posizioni vanno ad affiancarsi a quella di Li Calzi.


– RADIO RCS SICILIA –

Mai sentita una radio cosi'..

Current track
TITLE
ARTIST

Background