Sicilia rischia zona gialla, boom contagi in ultima settimana

Scritto da on 17 Agosto 2021

 Continua a crescere la curva dei contagi covid in Sicilia, regione a rischio zona gialla. “La settimana appena conclusa ha fatto registrare, come ormai da oltre un mese – sottolinea il responsabile dell’Ufficio statistica del Comune, Girolamo D’anneo -, un preoccupante incremento della diffusione del Covid-19 nell’Isola”.

Sono aumentati i nuovi positivi, gli attuali positivi, i ricoverati (ordinari e in terapia intensiva) e gli ingressi in terapia intensiva -spiega-. Sulla base dei dati diffusi ieri dal dipartimento della Protezione civile, infatti, nella settimana appena conclusa i nuovi positivi in Sicilia sono 6.833, il 34,1 per cento in più rispetto alla settimana precedente, quando già si era registrato un incremento del 14,7 per cento. E’ cresciuto anche il rapporto fra tamponi positivi e tamponi effettuati, passato dal 5,1 al 6,3 per cento. Non si superavano i 6mila nuovi positivi in una settimana da tre mesi e mezzo (l’ultima volta nella settimana dal 26 aprile al 2 maggio, con 6.683 nuovi positivi). Il numero dei nuovi positivi negli ultimi sette giorni è quasi nove volte il numero dei nuovi casi registrato nella settimana dal 21 al 27 giugno (784)”.

E ancora: “Gli attuali positivi sono 18.036, ossia 3.959 in più rispetto alla settimana precedente. Le persone in isolamento domiciliare sono 17.430 (3.825 in più rispetto alla settimana precedente) e i ricoverati sono 606, di cui 68 in terapia intensiva. Rispetto ai sette giorni precedenti sono aumentati di 134 unità (i ricoverati in terapia intensiva invece sono cresciuti di 14 unità). Nella settimana appena conclusa si sono registrati 33 nuovi ingressi in terapia intensiva (il 17,9 per cento in più rispetto ai 28 della settimana precedente). Il numero dei guariti (231.294) è cresciuto di 2.819 unità e la percentuale dei guariti sul totale positivi è pari al 90,5 per cento (91,9 per cento domenica scorsa). Il numero di persone decedute registrato nella settimana è pari a 55, 14 però sono decedute nella settimana precedente e una a giugno, per cui il numero effettivo di vittime nell’ultima settimana è pari a 40 (contro i 53 della settimana precedente). Complessivamente le persone decedute sono 6.141, e il tasso di letalità (deceduti/totale positivi) è pari al 2,4 per cento (come la settimana scorsa). I ricoverati complessivamente rappresentano il 3,4 per cento degli attuali positivi (i ricoverati in terapia intensiva lo 0,4 per cento)”.


– RADIO RCS SICILIA –

Mai sentita una radio cosi'..

Current track
TITLE
ARTIST

Background