Ex Sex Pistols vincono causa contro ‘Rotten’ su uso brani

Scritto da on 24 Agosto 2021

L’Alta Corte di Londra ha stabilito che gli ex Sex Pistols Paul Cook e Steve Jones possono usare le canzoni della storica punk band in una serie tv chiamata ‘Pistol’, un utilizzo contro il quale si era pronunciato l’ex cantante John Lydon, noto all’epoca come Johnny Rotten. Lo scrive il Guardian. L’ex batterista Cook e l’ex chitarrista Jones avevano denunciato Lydon presso l’Alta corte, affermando di aver il diritto di usare le canzoni in ‘Pistol’, una serie tv diretta da Danny Boyle, il regista di Trainspotting e The Millionaire.
Secondo il giudice Anthony Mann, i due hanno diritto ad usare i brani, secondo accordi stipulati nel 1998 dai componenti della band, che si sciolse ufficialmente nel 1979. Quell’accordo stabiliva che il materiale dei Sex Pistols poteva essere usato con una decisione a maggioranza degli ex membri.
‘Pistol’, prodotto dalla Disney, si basa su un libro autobiografico di Jones chiamato ‘Lonely Boy: Tales from a Sex Pistol’, uscito nel 2016. La serie. che verrà trasmessa nel 2022, sarà composta da sei puntate. In un’intervista al Sunday Times, Lydon aveva definito la serie “la m…. più irrispettosa che io abbia mai dovuto sopportare”, affermando che le canzoni non potevano farne parte senza il suo consenso.


– RADIO RCS SICILIA –

Mai sentita una radio cosi'..

Current track
TITLE
ARTIST

Background