In corso le riprese de “I Siciliani”, primo lungometraggio in dialetto del regista Giovanni Battista Pollina

Scritto da on 5 Settembre 2021

Sarà un racconto della Sicilia contadina lungo un trentennio. Sono in corso le riprese de “I Siciliani”, primo lungometraggio, in dialetto e in bianco e nero,  del regista palermitano Giovanni Battista Pollina. Il racconto si snoda nel periodo che va dal 1930 al 1960, ambientato in un antico baglio della Sicilia Occidentale dove la gente vive principalmente di agricoltura e di antichi mestieri,  affronta stenti e difficoltà, sorretta dalla fede cristiana. Nel cast 3 noti attori professionisti: Totò Borgese nel ruolo del barone Don Calogero, Diario Tindaro Veca nel ruolo di parroco Patri Ignazio e Aldo Failla nel ruolo di contadino Zu Liddu. iIl film è patrocinato dal Comune di Valderice ed in collaborazione con la Diocesi di Trapani,,Le riprese cinematografiche sono iniziate il 27 Giugno 2021 a Valderice  Castellammare del Golfo, Palermo e si concuderanno entro l’anno. Si tratta di una produzione indipendente di “Sicilia Incantata Valderice”. Giovanni Battista Pollina  è palermitano, abita a Castellammare del Golfo,  nel 2019 ho sposato la poetessa castellammarese Piera Patrizia Sarcona. Vanta  10 anni di esperienza nel campo della cinematografia dialettale siciliana, ha scritto diversi cortometraggi in lingua siciliana tra cui l’ultimo capolavoro Turiddu Sunnaturi (libera interpretazione della leggenda di Salvatore Giuliano) trasmesso su Videosicilia ch.93 e proieattato al cinema o il 5 gennaio 2020.


– RADIO RCS SICILIA –

Mai sentita una radio cosi'..

Current track
TITLE
ARTIST

Background