Scoperta maxi piantagione di marijuana nel nisseno: sequestro da oltre una tonnellata e mezzo,  arrestato il proprietario. VIDEO

Scritto da on 27 Settembre 2021

Caltanissetta – È una montagna di droga quella scoperta e sequestrata dalla guardia di finanza di Gela. E il sospetto responsabile è stato arrestato.

È in serre nelle campagne alla periferia dell’abitato che le fiamme gialle hanno scoperto qualcosa come mille piante e quaranta chili di sostanza già essiccata e pronta per essere venduta.

Erano state impiantate su un’area di oltre quarantamila metri quadrati. Ed erano già in avanzato stato di maturazione. Ogni arbusto aveva già raggiunto un’altezza di un paio di metri, per un peso complessivo di una tonnellata e mezza.

La sostanza, se immessa nel mercato, avrebbe fruttato una barca di quattrini. Secondo stime qualcosa tre milioni e mezzo di euro.

Sarebbe stato l’atteggiamento dello stesso proprietario a insospettire i finanzieri che hanno deciso di effettuare un blitz in quell’area.

E le risultanze della perquisizione hanno confermato i sospetti. Da qui il maxi sequestro di droga, mentre per il proprietario del terreno, un agricoltore gelese, è stato disposto l’arresto per coltivazione di cannabis.


– RADIO RCS SICILIA –

Mai sentita una radio cosi'..

Current track
TITLE
ARTIST

Background