Coronavirus, multato perché al supermercato compra solo bottiglie di vino: “Non sono beni necessari”

Scritto da on 31 Marzo 2020

Coronavirus, multato perché al supermercato compra solo bottiglie di vino: “Non sono beni necessari”

 

E’ successo a Vigliano, nel Biellese: non è bastato, per evitare il verbale, il pacco di pasta che l’uomo aveva messo nel cestino.

Era in bici e aveva nella busta della spesa solo tre bottiglie di vino e un pacco di pasta, acquisti che durante il controllo, tuttavia, non sono stati considerati una necessità. Per questo un uomo di Vigliano, nel Biellese, ieri mattina è stato multato dai carabinieri per 102,50 euro: non avrebbe rispettato, secondo i militari, quanto disposto dal decreto della Presidenza del consiglio dei ministri per fronteggiare l’emergenza coronavirus.

Secondo i carabinieri il comportamento dell’uomo, che si è spostato in bici per tornare a casa con tre bottiglie di vino, non solo lo avrebbe messo a rischio incidenti, e quindi in quel caso andando ad aumentare il numero di pazienti al pronto soccorso, ma soprattutto non avrebbe rispettato il principio di spostarsi solo per motivi validi o per necessità: tali non sono state considerate, dai militari, quelle tre bottiglie di vino.

Fonte: La Repubblica

 

ISCRIVITI AL NORTRO CANALE YOUTUBE PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATO CLICCA QUI

Leggi anche:
SEGUI QUESTO LINK:

Coronavirus in Italia Mappa interattiva aggiornata dei contagi dei decessi e dei ricoveri per regione e provincia

 


Canzoni di Natale

canzoni e musiche natalizie

Current track
TITLE
ARTIST

Background
ISCRIVITI GRATIS AL NOSTRO CANALE YOUTUBE
video: oroscopo, almanacco, meteo italia, meteo sicilia, notiziario, politica, eventi, sport, notizie

ISCRIVITI GRATIS AL NOSTRO CANALE YOUTUBE
close-link