Gela. Trentottenne arrestato dalla Polizia di Stato. Deve espiare una pena residua di due anni e quattro mesi di reclusione per un furto aggravato compiuto 11 anni fa

Scritto da on 7 Agosto 2020

Gela. Trentottenne arrestato dalla Polizia di Stato. Deve espiare una pena residua di due anni e quattro mesi di reclusione per un furto aggravato compiuto 11 anni fa

 


Gela. I poliziotti del Commissariato di pubblica sicurezza ieri hanno tratto in arresto il trentottenne gelese Valenti Emanuele Antonio, in esecuzione a un ordine di carcerazione, emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte di Appello di Caltanissetta, dovendo espiare la pena residua di due anni e quattro mesi di reclusione.

L’uomo è stato condannato per furto aggravato, reato accertato in Gela nel luglio del 2009.

L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato condotto dagli agenti del Commissariato presso il carcere Balate di Gela dove sconterà la pena.

Tagged as

– RADIO RCS SICILIA –

Mai sentita una radio cosi'..

Current track
TITLE
ARTIST

Background