Zona rossa nel nisseno: istituita a Serradifalco fino al 12 maggio, prorogata a Mussomeli e Marianopoli

Scritto da on 28 Aprile 2021

Serradifalco: Nel nisseno scatta la zona rossa a Serradifalco fino al 12 maggio, mentra a Mussomeli e Marianopoli viene prorogata fino al 5 maggio.  Lo stabilisce la  nuova ordinanza di oggi il Presidente della Regione Siciliana, Musumeci che proroga da domani la “zona rossa” per i Comuni di: Aci Catena e Adrano, in provincia di Catania; Baucina, Belmonte Mezzagno, Borgetto, Cinisi, Giardinello, Lascari, Mezzojuso, Misilmeri, Monreale, Partinico, Termini Imerese, Villabate e Villafrati, nel Palermitano; Catenanuova e Cerami, in provincia di Enna; Lampedusa e Linosa, nell’Agrigentino; Lentini, in provincia di Siracusa; Marianopoli e Mussomeli, nel Nisseno; e la reitera per Caccamo, Campofiorito e Cefalù, sempre in provincia di Palermo. Con lo stesso provvedimento – da venerdì 30 aprile a mercoledì 12 maggio – è stata disposta, invece (viste le relazioni delle rispettive Asp e sentiti i sindaci), la “zona rossa” per Tortorici e Tusa, nel Messinese e Serradifalco, in provincia di Caltanissetta.


– RADIO RCS SICILIA –

Mai sentita una radio cosi'..

Current track
TITLE
ARTIST

Background