Il governatore regionale Lions chiede aiuto per i rifugiati afghani, il Lions Club di Caltanissetta risponde con una prodigiosa raccolta

Scritto da on 1 Settembre 2021

Nella foto, da sx a dx: Avv. S. Alfano, dott. S. Pilato, dott. C. Pernaci, ing. S. Vancheri, dott. A. Laloggia

Caltanissetta – L’invito del governatore regionale dei Lions al distretto nisseno è stato chiaro, urgente e preciso: un aiuto entro questa sera per i rifugiati Afghani che si trovano nella base aerea di Sigonella. La risposta all’appello dei Lions di Caltanissetta è stata altrettanto pronta, generosa ed efficace. Indumenti per adulti e bambini, ma anche  intimo e giocattoli per i più piccini sono stati raccolti in grande quantità e in men che non si dica, mettendo in moto una prodigiosa vera macchina organizzativa interna ed esterna volta all’aiuto del prossimo. Grazie anche al coinvolgimento dell’associazione “Don Pino Puglisi” gestita da don Salvo Randazzo, il presidente del Lions Club di Caltanissetta, il dott. Calogero Pernaci,  insieme a direttivo e soci,  è riuscito a mettere insieme e spedire oggi stesso, svariate decine di paia di scarpe di tante misure e indumenti nuovi, etichettati e sanificati. Il presidente Pernaci ha tenuto a sottolineare che “ogni chiamata di carattere umanitario diventa per il Lions Club di Caltanissetta una priorità assoluta “che non comporta alcuna fatica ma regala gratitudine e gioia”. Inoltre nessun bene andrà sprecato, infatti, tutti gli indumenti e i giocattoli raccolti che rimarranno saranno successivamente messi a disposizione dei Sindaci che vorranno dare ospitalità ai profughi nel territorio del proprio Comune.


– RADIO RCS SICILIA –

Mai sentita una radio cosi'..

Current track
TITLE
ARTIST

Background