Premiata come miglior giocattolo dell’anno la linea di bambole con sindrome di Down, simbolo di inclusione verso ogni differenza

Scritto da on 6 Dicembre 2020

bambole sindrome Down

Due bambini e due bambine con pelle chiara e scura, maschi e femmine e con la sindrome di Down, per dare a tutti i bambini la possibilità di sentirsi inclusi e ritrovarsi in una bambola che possa avere le stesse caratteristiche del bambino che ci gioca, non modelli di perfezione, ma di realtà e di inclusione

per questo l’Associazione spagnola dei produttori di giocattoli (AEFJ) ha selezionato come “Miglior giocattolo scelto dalla giuria dell’anno 2020” la collezione di bambole con sindrome di Down prodotta da Miniland, un’azienda di oltre mezzo secolo con sede nella città di Alicante in Spagna.

La giuria ha selezionato la linea Miniland Dolls come migliore tra 81 diversi giocattoli di 24 diversi produttori di giocattoli spagnoli,

Su questa collezione l’azienda lavora da molto tempo per sviluppare una sempre maggiore inclusione delle diversità, nella linea sono state man mano introdotte bambole con diversi colori di capelli, biondi, castani e rossi e diversi colori di pelle, diverse tonilità di chiaro e scuro e tipologie di tratti somatici: asiatici, sudmericani, africani,

Secondo direttrice marketing dell’azienda, Victoria Orruño, la famiglia di bambole Miniland Dolls è in continua crescita e ascolta le richieste dei consumatori di avere prodotti che possano rispecchiare e includere sempre più bambini.

“La nostra azienda punta alla promozione di molteplici intelligenze, nello specifico l’intelligenza emotiva, o la trasmissione di valori come la tolleranza o il rispetto per la diversità sono aspetti che sono nel DNA del brand.”

L’azienda commenta così la vittoria:

“Siamo molto felici di aver ottenuto questo importante riconoscimento a livello nazionale e internazionale, e non potrebbe essere in un momento migliore, dato che siamo nel mese di sensibilizzazione sulla Sindrome di Down. Ecco perché rafforza il nostro impegno per facilitare la normalizzazione, rispetto e integrazione fin dall’infanzia e ci incoraggia a continuare a dare spazio e visibilità ai gruppi che ne hanno più bisogno”,

L’azienda vincitrice è da sempre produttrice di giochi educativi, cerca sempre di trasmettere i suoi valori in modo trasversale a tutti i suoi prodotti, come con un’altra linea Eco-Friendly, che vuole sensibilizzare sui valori ambientali, o con linee che si focalizzano su vari aspetti educativi come le intelligenze multiple che lavorano intelligenza emotiva, matematica e logico-spaziale dei bambini.

Fonte: Positizie


– RADIO RCS SICILIA –

Mai sentita una radio cosi'..

Current track
TITLE
ARTIST

Background