Fioraia lascia bouquet di fiori sulle auto del personale degli ospedali

Scritto da on 12 Dicembre 2020

Fioraia lascia bouquet di fiori sulle auto del personale degli ospedali

Murielle Marcenac è una fioraia che costretta a chiudere per le limitazioni del Covid ha deciso di lasciare in regalo i suoi fiori sulle auto del personale sanitario degli ospedali.

Lei è Murielle Marcenac, una fioraia che gestisce il suo negozio di piante e fiori a Perpignan, una città del sud della Francia, con la seconda ondata di contagi Covid, la sua attività che aveva riaperto durante l’estate, è stata costretta, come tante altre a chiudere di nuovo,

Murielle sapeva che i fiori che si trovavano nel suo magazzino non sarebbero durati per le settimane o mesi delle nuove restrizioni, così ha pensato al posto che gettarli via di usarli per fare un gesto d’amore e di ringraziamento verso tutto il personale medico e sanitario che da mesi lavora incessantemente per aiutare gli altri, per garantire al meglio il funzionamento degli ospedali e curare al meglio i malati

Al posto che lasciarsi abbattere o perdere la speranza ha preso tutti i fiori che le rimanevano da vendere, ne ha creato decine di bellissimi bouquet colorati e con l’aiuto di un paio di amici si è diretta con il camioncino delle consegne nel parcheggio riservato al personale medico e sanitario dell’ospedale della sua città

Poi ha lasciato un mazzo di fiori su ogni macchina, spiegando sui social che con questo gesto vuole porgere un piccolo ringraziamento alle persone che lavorano due volte di più in questo periodo e con orari incessanti. Che è importante continuare a mostrare loro il nostro sostegno, proprio per il momento complicato che viviamo in cui tutti si sento arrabbiati e frustrati.

Murielle , a fine giornata ha postato le foto dell’iniziativa sul suo profilo Facebook spiegando:

“Invece di piangere, mi sono detta che dovevo far sorridere la persone, soprattutto in momenti come questi e in questo periodo. Siamo pronti continuare la nostra azione domani: abbiamo preparato altri 400 bouquet in più per sostenervi e allietare la vostra giornata”.

“Distribuiamo fiori… un po’ di fiori e colori in questa società così complessa. Manteniamo il sorriso e aiutiamoci a vicenda”

Così dopo l’ospedale della sua città ha deciso di proseguire il gesto andando anche nell’ospedale della città vicina, Narbonne,

il suo gesto ha fatto li pieno di like e commenti suoi social e ha regalato positività e speranza. Nei giorni successivi la fioraia è stata sommersa da ringraziamenti e messaggi di complimenti per il suo gesto d’affetto e generosità!

Fonte: Positizie


– RADIO RCS SICILIA –

Mai sentita una radio cosi'..

Current track
TITLE
ARTIST

Background